Piotr Hanzelewicz

Ask for infos | Chiedi maggiori informazioni su questo artista

Piotr Hanzelewicz moves on the border between transparency and opacity, both aesthetic and semantic. From 2011 he “lives” his personal exhibitions. His language is conceptual yet un-cold, poetical and political.

Piotr Hanzelewicz si muove sul confine che separa la trasparenza dall’opacità sia estetica che semantica. Dal 2011 “abita” le sue mostre personali assumendo il ruolo di padrone di casa. Il suo lavoro è quello di un concettuale non freddo, poetico e politico.

piotr

“What remains is what is put on the table but also what is returned back. Often the rest responds to what was said at the beginning of this journey about those ‘small things of little worth ‘. The rest is all what remains between the ashes when you turn off the fire, and here are some of these studies, here’s these remains.”

“I resti sono quello che avanza, quello che rimane ma anche quello che viene restituito, spesso il resto risponde a quanto detto all’inizio di questo viaggio rispetto alle ‘piccole cose di poco conto’. I resti sono ciò che rimane tra la cenere quando si spegne il fuoco, e allora ecco alcuni di questi studi, ecco questi resti.”

from: “Piccole cose di poco conto (studi)” by P.Hanzelewicz
Download full version | Scarica il testo completo

piotr

“Quasi un euro”, 2014 ossidazioni monotipi calcografici – 1/40

Ask for infos | Chiedi maggiori informazioni su questo artista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...